Press Area

Comunicato stampa 29/07/2021

TODI FESTIVAL APPRODA PER LA PRIMA VOLTA AL FINANZIAMENTO DEL FUS DEL MINISTERO DELLA CULTURA

Sono 65 i Festival Teatrali ammessi al finanziamento 2021 da parte del Ministero della Cultura attraverso il Fondo Unico per lo Spettacolo. Tra questi anche il Todi Festival.

È una notizia importante – sottolinea il Sindaco di Todi Antonino Ruggiano – che rende merito al processo di crescita qualitativa portato avanti da Todi Festival in questi ultimi anni. Lo considero un punto di partenza piuttosto che un traguardo, che ci consentirà anche di rilanciare con convinzione le nostre politiche culturali per la Città di Todi.”

[leggi il comunicato]

Rassegna Stampa

Aggiornata al 19 Luglio 2021

[scarica in PDF]

Intervento Roberto Biselli (Teatro di Sacco)

Comunicato stampa 08/07/2021

PRESENTATO IL PROGRAMMA DELLA XXXV EDIZIONE DI TODI FESTIVAL, DAL 28 AGOSTO AL 5 SETTEMBRE 2021

Si inaugura con il debutto teatrale firmato da Walter Veltroni e si chiude sulle note di Loredana Bertè.

Perugia, 8 Luglio 2021 – È stato presentato questa mattina, presso il Salone d’Onore di Palazzo Donini a Perugia, il programma della XXXV edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica e arti visive, fondata nel 1987 da Silvano Spada, che si terrà dal 28 Agosto al 5 Settembre 2021.

Uno dei principali appuntamenti culturali in Umbria e in Italia a presentare il quale, insieme all’Assessore alla Cultura della Regione Umbria, Paola Agabiti e al Sindaco di Todi, Antonino Ruggiano, c’erano il Direttore Artistico di Todi Festival 2021, Eugenio Guarducci, la Curatrice della Mostra Labyr-Into. Dentro il labirinto di Arnaldo Pomodoro, Francesca Valente e il Direttore Generale di Todi Festival 2021, Daniela De Paolis. Confermata dunque, per il sesto anno consecutivo, la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione in capo all’Agenzia Sedicieventi, grazie al successo delle ultime cinque edizioni.

[leggi il comunicato]

Comunicato stampa 30/06/2021

SARÀ LOREDANA BERTÈ A CHIUDERE TODI FESTIVAL 2021

Sarà Loredana Bertè a chiudere la XXXV edizione di Todi Festival in programma dal 28 Agosto al 5 Settembre prossimi. Tra le interpreti più note e poliedriche del panorama musicale italiano, Loredana Bertè farà tappa a Todi Domenica 5 Settembre, alle ore 21, nella splendida cornice di Piazza del Popolo, con il live Figlia di… Summer Tour in esclusiva regionale.

Dopo l’apprezzatissima esibizione sul palco dell’Ariston a Sanremo e il lancio del singolo “Che sogno incredibile” che la vede protagonista con Emma Marrone, il concerto a Todi sarà un’occasione unica per raccogliere anche in Umbria il grande affetto dei suoi moltissimi fan.

Come recentemente annunciato sui social – dichiara Eugenio Guarducci, Direttore Artistico di Todi Festival – l’artista è felicissima di tornare sul palco con un selezionatissimo tour che attraverserà tutta la penisola e impaziente di rimettere in moto l’intera macchina della musica dal vivo per assaporare, insieme alla sua band e a tutti i tecnici, l’abbraccio del pubblico.

[leggi il comunicato]

Comunicato stampa 08/06/2021

CALL TODI OFF 2021: ECCO I 6 PROGETTI CHE ENTRERANNO NELLA PROGRAMMAZIONE DEL TODI FESTIVAL

Sono ben 451 i progetti pervenuti a seguito della call Todi Off 2021 lanciata da Todi Festival per la selezione dei 6 progetti di spettacolo che, nell’ambito della trentacinquesima edizione del Festival in programma a Todi dal 28 Agosto al 5 Settembre, andranno a comporre la rassegna Off 2021.

Un invito ampliamente raccolto – dichiara il Direttore Artistico di Todi Festival Eugenio Guarducciquello lanciato da Todi Off che dimostra la maturità raggiunta da questa importante sezione all’interno di una più amplia progettualità ormai affermata su scala nazionale. Non possiamo che esprimere un sincero ringraziamento alla giuria tecnica per il grande e accurato lavoro di selezione svolto”.

[leggi il comunicato]

Comunicato stampa 20/05/2021

ARNALDO POMODORO FIRMA IL MANIFESTO DI TODI FESTIVAL 2021

Aspettando Todi Festival 2021, in programma dal 28 Agosto al 5 Settembre prossimi, prosegue la tradizione di affidare a celebri artisti italiani contemporanei l’immagine dell’evento. È infatti lo scultore Arnaldo Pomodoro a firmare il manifesto che accompagnerà la promozione e lo svolgimento della XXXV edizione.

Per il manifesto del Todi Festival 2021 – dichiara Arnaldo Pomodoroho pensato di riprendere – in forma di segno grafico – uno dei miei Scettri, libero dalla sua base fissa e dal peso della materia. I cinque Scettri in alluminio, che ho ideato per la mia sala personale alla Biennale di Venezia del 1988, saranno installati nei Giardini Oberdan di Todi, dove potranno manifestare al meglio la loro valenza di segnali astratti come antenne del futuro e, allo stesso tempo, maschere tribali: negli Scettri ho voluto, infatti, esprimere un senso arcaico legato a un immaginario tecnologico, futuribile”.

[leggi il comunicato]

Comunicato stampa 28/04/2021

APERTA LA CALL TODI FESTIVAL PER LA SELEZIONE DEI SEI SPETTACOLI DELLA RASSEGNA TODI OFF 2021

Confermata la direzione artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione a cura dell’Agenzia Sedicieventi, Todi Festival lancia la call Todi Off 2021 per la selezione dei 6 progetti di spettacolo che, nell’ambito della trentacinquesima edizione del Festival in programma a Todi dal 28 Agosto al 5 Settembre, andranno a comporre la rassegna Off 2021.

Giunta alla sua quinta edizione, Todi Off è la sezione dedicata al teatro e alla danza contemporanea italiana, a cura di Teatro di Sacco, in collaborazione con Teatro e Critica, orientata alla formazione del pubblico per un suo avvicinamento al teatro indipendente.

[leggi il comunicato]

Call Todi OFF 2021

È aperta la call per presentare progetti di spettacoli da parte di singoli artisti e/o compagnie per TODI OFF 2021 nell’ambito della XXXV^ edizione di TODI FESTIVAL che si terrà dal 28 Agosto al 5 Settembre 2021.

All’interno della tradizionale programmazione del Todi Festival, infatti, prenderà il via la quinta edizione di TODI OFF, rassegna di teatro e danza contemporanei, a cura di Teatro di Sacco in collaborazione con Teatro e Critica, orientata alla formazione del pubblico per un suo avvicinamento al teatro indipendente. Questa sezione dedicata al teatro e alla danza, è immaginata come spazio “altro” rispetto alla programmazione ordinaria e, allo stesso tempo, come luogo di incontro, scambio e confronto non solo fra gli artisti, ma anche fra artisti e spettatori a cui viene suggerita una visione molteplice e variegata della produzione artistica italiana.

[leggi tutto]