D.N.A. Dopo la Nuova Alba

  • Teatro Nido dell’Aquila
  • Venerdì 4 Settembre – Ore 19:00
  • Ingresso Gratuito con prenotazione obbligatoria
  • Include Me shortcode: file not found

D.N.A. l’acido desossiribonucleico è un acido che contiene le informazioni genetiche necessarie alla biosintesi dell’RNA e delle proteine. Indispensabile per lo sviluppo e il corretto funzionamento di un organismo vivente. Se ci trovassimo in un laboratorio biochimico, sotto le potenti lenti telescopiche, vedremmo tante molecole che si legano fra loro e danno origine alla vita.

Ma cose è il D.N.A. Dopo la nuova alba? Essenzialmente questo. Il testo di Anton Giulio Calenda è una provetta di laboratorio dove le particelle (i personaggi) hanno tutti lo stesso scopo ma si muovono in schemi differenti (le scene).

La Giovane Donna, rinchiusa in centro di recupero per malate psichiatriche, viene dimessa per essere reinserita nella società. Sostenuta da un gruppo di femministe capeggiate dal personaggio della Nana, ha il compito di attentare alla vita del Ministro dell’Interno, Flavio Mazzoni, personaggio politico di estrema destra e responsabile della sua reclusione nel manicomio.

La trama principale si intreccia con altre storie di universi lontani: un giovane che segue il suo maestro attraverso un deserto senza confini, due intellettuali che speculano sul futuro dell’arte mentre attendono in un aeroporto postmoderno e tre divinità annoiate che giocano con il destino dell’umanità.

Ogni percorso narrativo conduce ad una sola conclusione: la nuova alba è alle porte e con essa la speranza di un cambiamento.

  • Debutto Nazionale
  • Testo di Anton Giulio Calenda
  • Con Jacopo Cinque, Alessio Esposito, Maria Lomurno, Eleonora Notaro, Laura Pannia
  • Regia di Alessandro Di Murro
  • Progetto: GRUPPO DELLA CRETA
  • Musiche originali di Enea Chisci
  • Scene e costumi di Laura Giannisi
  • Direttore di produzione Pino Le Pera

Include Me shortcode: file not found