JACOPO ORTIS

Teatro ComunaleMercoledì 30 Agosto – Ore 21.0012€ + prevenditaAcquista Ora!

Quando il classico incontra la nuova drammaturgia: Matteo Tarasco riscrive il romanzo di Ugo Foscolo trasformandolo in un monologo intenso ed evocativo, pensato su tre diversi piani di rappresentazione:

il gesto dell’attore sul palcoscenico; il suono del rumorista dal vivo, in un’azione mimetica che amplifica foneticamente il gesto dell’attore; l’immagine, ripresa in diretta e video-proiettata, per enfatizzare gestualità e dettagli. Ne risulterà un originale making-off in presa diretta, un’ibridazione tra radiodramma, videoclip e performance.

Le Ultime Lettere di Jacopo Ortis trovano così in questo spettacolo la prima esaustiva messa in scena teatrale da duecento anni a questa parte.

In scena con Brenno Placido, uno dei più interessanti giovani talenti del teatro italiano, temi immortali quali onore, amore, patria, dovere, responsabilità e memoria: parole che s’intrecciano a formare la complessa trama di una storia semplice, che il genio di Foscolo ci restituisce come storia di un uomo e di una Nazione.

  • Prosa (Italia) | Debutto
  • Da Le Ultime lettere di Jacopo Ortis di Ugo Foscolo
  • Regia di Matteo Tarasco con Brenno Placido
  • Produzione esecutiva: Marilia Chimenti