Rassegna Stampa

Sfoglia la rassegna online, oppure scaricala in formato PDF
(altro…)

Todi Festival 2017, i numeri di un’edizione di successo

Piazza del Popolo in piedi per accompagnare le note di Samarcanda, il successo senza tempo di Roberto Vecchioni. Con questa immagine si chiude la trentunesima edizione di Todi Festival, una chiusura in grande stile dopo nove giorni di grandi emozioni che ha bissato il successo della sera precedente quando il palco ha ospitato la lezione/spettacolo di Vittorio Sgarbi, dedicata a Michelangelo (in collaborazione con l’Associazione umbra musica e canzone d’autore). 

In nove giorni sono andati in scena 55 eventi unici in 27 location differenti. Circa 11mila le presenze registrate nel corso dei vari appuntamenti, 300 gli artisti che hanno animato Todi nelle nove giornate. 

A questi si aggiungono i numeri del web, per un Festival che è stato anche decisamente social, con 313mila persone raggiunte nell’arco dell’ultimo mese, 47mila visualizzazioni dei post pubblicati sui canali ufficiali del Festival e 19mila visualizzazioni dei video. Una condivisione social che ha portato #TodiFestival tra le prime tendenze italiane in occasione della giornata inaugurale, e aumentare del 33% il numero dei follower dell’account Twitter.

Oltre 25mila le visualizzazioni registrate, solo nelle ultime due settimane, dal sito ufficiale www.todifestival.it

Il manifesto dell’edizione 2017 ha avuto la doppia firma di Marco Tirelli e Robin Heidi Kennedy, a cui sono state dedicate due personali, una alla Sala delle Pietre, l’altra alla Sala Affrescata del Museo Civico, che hanno riscosso il gradimento del pubblico. A queste due esposizioni, si sono aggiunte quella di Silvia Ranchiccio, Gli Strati Tolti, ai Portici Comunali, e Crisomallo di Gianni Moretti, allestita allo spazio UNU – unonellunico. 

Contaminazione, innovazione e ricerca hanno contraddistinto il cartellone della manifestazione che, con la confermata Direzione Artistica di Eugenio Guarducci, ha ospitato 21 tra debutti, prime nazionali ed esclusive per l’Umbria, tra cui 4 produzioni o co-produzioni firmate proprio da Todi Festival. (altro…)

Invito Conferenza Stampa Consuntivo

Martedì 5 Settembre 2017 – Ore 16:00

Sala Giunta – Palazzi Comunali – Piazza del Popolo – Todi

(altro…)

Todi Festival 2017, ultimo atto: Roberto Vecchioni in Piazza del Popolo

Il premio Strega Paolo Cognetti alla Sala del Consiglio,
con Trattato di economia si chiude Todi OFF

Atto finale per il Todi Festival 2017. Lo firma Roberto Vecchioni che questa sera, inizio 21,30, salirà sul suggestivo palco di Piazza del Popolo per una tappa, esclusiva per l’Umbria, del suo La vita che si ama tour.  Sul palco, con il professore, la band storica composta da Lucio Fabbri (pianoforte e violino), Massimo Germini (chitarra acustica), Marco Mangelli (basso) e Roberto Gualdi (batteria).

Il concerto sarà aperto da Roberta Di Mario, artista Steinway, pianista, compositrice, che eseguirà tre brani dal suo ultimo album Illegacy, album di inediti interamente strumentali in uscita nell’autunno 2017 con etichetta Warner Classic.

L’ultima giornata del Festival è ricca di iniziative tutte da seguire, a partire dalla matinée per bambini al Teatro Ciuffelli, L’isola che non c’è… adesso c’è di Francesca Prete e Mario Mirabssi, in collaborazione conLIBERA, che ha fatto registrare un grande afflusso di pubblico di giovanissimi.  (altro…)

gran finale con Roberto Vecchioni e il Premio Strega, Paolo Cognetti

Todi Festival 2017 si prepara a un atto conclusivo in grande stile. In piazza del Popolo, domani, domenica 3 settembre, è il momento di Roberto Vecchioni che si esibirà in un concerto in esclusiva per l’Umbria, in una tappa del suo La vita che si ama tour. Vecchi e nuovi successi dell’amatissimo paroliere si alterneranno a racconti e aneddoti all’insegna di un feeling unico tra pubblico e artista come solo Roberto Vecchioni riesce a creare.

Il professore sarà accompagnato dalla band storica composta da Lucio Fabbri (pianoforte e violino), Massimo Germini (chitarra acustica), Marco Mangelli (basso) e Roberto Gualdi (batteria). Si inizia alle 21.30. (altro…)

Todi Festival verso il rush finale con Vittorio Sgarbi in piazza del Popolo – Ancora aperte le prevendite on line su Ticket Italia

Todi Festival 2017 al rush finale. Ma c’è ancora tanto da vedere e da ascoltare negli appuntamenti di sabato 2 settembre.

A cominciare da piazza del Popolo, dove è in programma Michelangelo, spettacolo in esclusiva per l’Umbria, con Vittorio Sgarbi. Dopo lo straordinario successo dello spettacolo teatrale Caravaggio, dove Vittorio Sgarbi ha condotto il pubblico in un percorso trasversale fra storia dell’artista e l’attualità del nostro tempo, parte una nuova esplorazione sull’universo MichelangeloMusiche dal vivo esguite da Valentino Corvino, video ed elaborazioni visive di Tommaso Arosio. Inizio alle 21.30.

Su Ticket Italia (www.ticketitalia.com) sono ancora aperte le prevendite dei biglietti per lo spettacolo.

Alle 20, invece, al Teatro Comunale, andrà in scena Lavoro è vita, ultima produzione  della compagnia Elisa di Rivombrosa. Il progetto nasce dalla collaborazione tra Fontemaggiore, che ne cura la direzione artistica, e l’Associazione Italiana Persone Down, che ha fortemente voluto un percorso teatrale attraverso il quale i ragazzi potessero arrivare a gestire autonomamente la scena. Lo spettacolo parla del lavoro, quello desiderato e quello reale. C’è chi sogna di diventare un pilota di Formula 1, chi di recitare alla Scala di Milano, chi di essere una scrittrice di successo, chi una grande attrice come Anna Magnani. (altro…)

Pamela Villoresi firma il ritratto di Eleonora Duse, a Izzalini proiezione con Muccino. Al via anche gli eventi di Giardini Segreti

Pamela Villoresi e Marco Scolastra raccontano in anteprima nazionale, domani, venerdì 1 settembre, Eleonora Duse al Teatro Comunale di Todi. Prosa e musica del suo tempo per tracciare il ritratto della grande attrice italiana, donna indipendente e coraggiosa, pioniera in molti campi dell’arte e della vita. 

Eleonora Duse: un mito del teatro, un esempio di coraggio, una passionaria innamorata della libertà. Formatasi con l’anima e l’arte in generale, ma soprattutto attraverso la musica. Ed io, attrice, cavalla selvatica della scena che sempre ha mal sopportato morsi e briglie, come posso non sentirmi in debito, come non amarla?: così Pamela Villoresi presenta la Duse, di cui vestirà i panni in La musica dell’anima, per la regia di Maria Letizia Compatangelo

Pamela Villoresi sarà accompagnata al pianoforte dal maestro Marco Scolastra. Inizio alle 21. (altro…)

Todi Festival al giro di boa

Al Comunale il fascino senza tempo  del Radiogiallo firmato da Carlo Lucarelli

Il Todi Festival, arrivato al giro di boa, si prepara per il gran finale. Al Teatro Comunale domani, giovedì 31 agosto, ore 21, saranno protagonisti la radio e le suggestioni dell’audiodramma, riproposto secondo un formato innovativo e sempre attuale. 

In programma Radiogiallo, scritto da Carlo Lucarelli appositamente per questo progetto, raccogliendo la sfida di recuperare la tradizione, il sapere e la conoscenza tecnica della radiofonia, per anni diffusa via etere, per narrare una storia, concepita espressamente per l’udito, che il pubblico seguirà attraverso delle radio-cuffie.

Lo spettacolo, diretto da Sergio Ferrentino, è ambientato in un piccolo studio dell’E.I.A.R, l’Ente Italiano per le Audizioni Radiofoniche, dove sta per iniziare la diretta del radiodramma Il Mistero del Labirinto quando, per ordine del Ministero della Cultura Popolare, su direttiva del Duce stesso, bisogna cambiare il finale. È così che, tra la comparsata di un’attrice famosa e l’ispezione di un Console Generale della Milizia, attori, rumorista e regista cercano di trovare un colpevole. (altro…)

Vittorio Sgarbi e Roberto Vecchioni si preparano ad accendere piazza del Popolo

Piazza del Popolo si prepara per accogliere i due grandi eventi all’aperto che completeranno, con due esclusive per l’Umbria, il cartellone dell’edizione 2017 di Todi Festival: lo spettacolo Michelangelo con Vittorio Sgarbi, in programma sabato 2 settembre, e il concerto di Roberto Vecchioni impegnato ne La vita che si ama tour. L’esibizione del celebre cantautore italiano si svolgerà domenica 3 settembre.

Siamo entusiasti di accogliere due artisti così importanti nella nostra città, due giganti del panorama culturale italiano, offrendo loro un palcoscenico d’eccezione come la nostra piazza del Popolo. La qualità e la bellezza sono due tratti distintivi di questa edizione del festival e noi desideriamo che siano elementi sempre più caratterizzanti anche per Todi” commenta il sindaco di Todi, Antonino Ruggiano. (altro…)

Due debutti e l’elettronica di Sottocosmo

Mercoledì al Comunale Brenno Placido racconta Jacopo Ortis, 
a Montenero Ottavia Orticello porta in scena le parole di Dacia Maraini

Due debutti, il confronto sul teatro contemporaneo e l’incontro con la musica elettronica. Sono questi gli ingredienti principali del programma di domani, mercoledì 30 agosto, di Todi Festival 2017.

Sul palco del Teatro Comunale, alle 21, debutta Jacopo Ortis, per la regia di Matteo Tarasco. Nei panni dell’eroe foscoliano, Brenno Placido, uno dei più interessanti giovani talenti del teatro italiano.

Matteo Tarasco riscrive il romanzo di Ugo Foscolo trasformandolo in un monologo intenso ed evocativo in cui si intrecciano temi immortali quali onore, amore, patria, dovere, responsabilità e memoria.

Un debutto è anche Una casa di Donne di Dacia Maraini, che andrà in scena sempre alle 21, ma all’ex granaio di Montenero per gli appuntamenti di Around Todi.

Dacia Maraini ha scritto questo testo dal ritmo inarrestabile nel 1977 e su di esso interviene nuovamente quest’anno affidandone l’interpretazione a Ottavia Orticello, talento emergente del nostro teatro. Con un linguaggio vivo, tagliente, Dacia Maraini ci porta all’interno della casa di Manila, una casa di donne, perché condivisa con le sue amiche Erica e Marina tra ricordi e le difficoltà dei rapporti con il prossimo e se stessi. (altro…)

Concerto con sorpresa al Comunale: la pianista jazz Rita Marcotulli sul palco con Nguŷen Lê

Concerto con sorpresa quello in programma questa sera al Teatro Comunale di Todi. Il programma del Todi Festival prevede, in anteprima nazionale, il concerto Saiyuki dell’Asian Trio con il virtuoso della chitarra di origine vietnamita Nguŷen Lê che sarà accompagnato dalla cantante e suonatrice giapponese di koto, Mieko Miyazaki, e dal suonatore indiano di tablas, Edouard Prabhu.

Sul palco salirà, infatti, anche la pianista jazz di fama internazionale Rita Marcotulli che ha voluto fortemente duettare con l’artista vietnamita e offrire così un grande omaggio a Todi, città a cui Rita è particolarmente affezionata. (altro…)

Allegri e Ciammarughi celebrano Jacopone da Todi

foto170827a
(altro…)

Grande attesa per il concerto/debutto nazionale di Nguŷen Lê’s Trio

Il virtuoso chitarrista vietnamita porterà con sé il pubblico 
nel suggestivo Saiyuki Viaggio in Occidente. Tutti gli appuntamenti di martedì

È dedicata alla musica la quarta giornata di Todi Festival 2017. Cresce l’attesa per il concerto evento del Teatro Comunale previsto per domani, 29 agosto, alle 21. Con Saiyuki. il Nguŷen Lê’s Trio condurrà gli spettatori nel suo particolare e suggestivo Viaggio in Occidente.

Il virtuoso della chitarra di origine vietnamita Nguŷen Lê, accompagnato dalla cantante e suonatrice giapponese di koto, Mieko Miyazaki, e il suonatore indiano di tablas, Edouard Prabhu, regalerà al pubblico un’esibizione di grande suggestione, un viaggio gioioso e audace attraverso l’Asia che attinge da molteplici tradizioni, aprendosi alla contemporaneità.

L’appuntamento di domani è una prima nazionale, ancora un debutto ad impreziosire il cartellone del Todi Festival che, ieri, ha visto esibirsi sul palco del Comunale Eugenio Allegri e Ramberto Ciammarughi, alle prese con Jacopone da Todi, in un recital, Del Folle Amore, Suoni e parole per fratello Jacopone, molto apprezzato dalla platea.

Prima dell’evento al Comunale, sarà ancora la musica ad aprire la giornata di martedì. Alle 17, nel Duomo di Todi, il concerto dell’Orchestra giovanile di Todi Chocchi-Aosta, Jacopone da Todi.

La formazione musicale, diretta da Natalia Benedetti, incontra i grandi solisti. Special Guest: Guido Arbonelli, clarinettista, e Gabriele Falcioni, corno. (altro…)

Rassegna Stampa

Aggiornata al 23 Agosto 2017

(altro…)

Todi Festival, al Comunale terzo debutto in tre serate

In scena Insulti al pubblico con Chiara Caselli e Lydia Giordano
Serra Yilmaz fa il pieno nello spettacolo inaugurale

Terzo debutto e terza produzione firmata Todi Festival su tre spettacoli, va in scena, domani, lunedì 28 agosto, Insulti al pubblico di Peter Handke. Chiara Caselli, che della rappresentazione cura anche la regia, e Lydia Giordano saranno le protagoniste del testo più provocatorio del drammaturgo austriaco. Non racconta, deliberatamente, nulla: non c’è una storia, non c’è scenografia, non ci sono personaggi. Cosa succede allora? Perché, anche solo leggendolo, si resta letteralmente ipnotizzati e coinvolti sino alla fine?

Irriverente sin dal titolo, la scrittura di Handke è una lama che si scaglia con forza sul pubblico. Sono loro, gli spettatori, il soggetto e l’oggetto della rappresentazione. Il bersaglio sono le abitudini e il torpore intellettuale degli spettatori, con l’obiettivo di recuperare la necessità vera della rappresentazione.

Intanto, un Teatro Comunale da tutto esaurito ha salutato, ieri, sabato 26 agosto, lo spettacolo inaugurale di Todi Festival 2017. Sul palco, Serra Yilmaz per raccontare, nel debutto nazionale, Grisélidis, memorie di una prostituta, accompagnata dal sax di Stefano Cocco Cantini, per la regia di Juan Diego Puerta Lopez.  

(altro…)

Todi Festival, il contemporaneo è protagonista: in 41 alle masterclass di Todi Off

A lezione di teatro contemporaneo. Entra nel vivo il progetto Todi OFF, lo spin off di Todi Festival dedicato alle nuove forme di espressione del teatro, curato da Teatro di Sacco, diretto da Roberto Biselli, in collaborazione con Stefania Minciullo e con il supporto organizzativo di Bianca Maria Cola

Quarantuno allievi/attori si ritrovano a Todi per prendere parte alle masterclass promosse durante il festival, che prosegue fino a domenica 3 settembre. 

Da ieri, e fino a giovedì 31, in undici, sono impegnati con Degli intenti e della sorte, la masterclass condotta daElena Bucci.

Elena Bucci, nei sei giorni di lavoro, vuole mettere la propria esperienza e fantasia al servizio di un gruppo di persone che abbiano il desiderio di provare il salto tra quello che si crede di volere e poter essere in scena e quello che la sorte e il caso, sempre benevoli se li sa ascoltare, ci permettono di scoprire.  (altro…)

Todi, Le Filiere del Territorio: Todi Festival promuove la cultura materiale

Per gli spettatori di Comunale e Nido dell’Acquila una selezione 
di prodotti enogastronomici firmate da aziende locali

La prosa, la musica, l’arte figurativa si incrocia con quella materiale delle eccellenze del territorio. Todi Festival 2017 insieme alle aziende locali per promuovere i prodotti tipici e le produzioni di qualità. Prende vita, infatti, nell’ambito della trentunesima edizione, che inizia oggi, 26 agosto, e che prosegue fino al 3 settembre, il progettoTodi, Le Filiere del Territorio. Il progetto, realizzato con il contributo del Psr – Piano di sviluppo rurale della Regione Umbria, permette al pubblico della kermesse di concludere la serata a teatro con una panoramica nelle migliori produzioni enogastronomiche della zona. 

(altro…)

Todi Festival 2017, si alza il sipario

Taglio del nastro per le mostre di Marco Tirelli e Robin Heidi Kennedy
Al Comunale lo spettacolo inaugurale con Serra Yilmaz

Si alza il sipario su Todi Festival. Domani, sabato 26 agosto, prende il via la trentunesima edizione della manifestazione.

Primo atto dell’evento, sarà il taglio del nastro della mostra di Marco Tirelli, allestita alla Sala delle Pietre dei Palazzi Comunali. L’appuntamento è previsto per le 18.

Per la Sala delle Pietre, Marco Tirelli ha realizzato un’installazione composta da dieci tele di grandissime dimensioni, in diretta relazione con lo spazio architettonico. Nel solco della sua poetica, dove la luce e l’ombra creano lo spazio, queste opere propongono all’occhio dell’osservatore l’enigma del visibile. “Se del mondo vediamo solo ciò che la luce ci restituisce – si chiede l’artista – quanto ha a che fare la pittura con la realtà?”.

Marco Tirelli firma il manifesto dell’edizione 2017 insieme a Robin Heidi Kennedy, anche lei presente a Todi con un’esposizione personale, allestita alla Sala Affrescata del Museo civico. Il taglio del nastro è previsto, sempre domani, alle 18.30. (altro…)

Serra Yilmaz porta in scena le memorie di Grisélidis Real per inaugurare l’edizione 2017 di Todi Festival

Appuntamento sabato 26 agosto, ore 21, al Teatro Comunale 

La trentunesima edizione del Todi Festival si prepara per il debutto. Il compito di inaugurare, sabato 26 agosto,ore 21, il cartellone di prosa della kermesse è affidato allo spettacolo Grisélidis, memorie di una prostituta.

Il monologo, una co-produzione Todi Festival – I Due della Città del Sole – Golden Show in collaborazione con  beko, debutta in anteprima nazionale proprio sul palco del Teatro Comunale di Todi.

Il testo è adattato da Coraly Zahonero, attrice della Comedie Francaise, sulla base di interviste e testi di Grisélidis Real. Nei panni della protagonista Serra Yilmaz, celebre attrice turca, nota anche al grande pubblico del cinema, musa di Ferzan Ozpetek che l’ha voluta in moltissime sue pellicole di successo. A dirigere l’attrice, il regista colombiano Juan Diego Puerta Lopez. Impianto scenico di Pier Paolo Bisleri, costumi di Caterina Nardi, luciMarco Macrini, sax solista e musiche originali eseguite dal vivo Stefano Cocco Cantini. (altro…)

Sottocosmo, l’elettronica ancora protagonista al Todi Festival

Buona la prima? Gustiamo la seconda. Era il 1° Settembre 2016 quando Todi Festival abbracciava per la prima volta la musica elettronica. Lo faceva con Sottocosmo, progetto nato con l’impegno di promuovere un approccio non convenzionale alla musica, nell’ascolto come nella sua creazione. Un’idea frutto dell’amicizia che lega The Brainstorm Agency (Marco Ghirga, Matteo Bizzarri, Edoardo Guarducci ed Andrea Proietti), e Daniele Tomassini, appassionato dj e collezionista di viniliAd un anno di distanza, Mercoledì 30 Agosto,Sottocosmo tornerà in scena, a partire dalle 19, presso la suggestiva Terrazza panoramica del Teatro Nido dell’Aquila, ingresso gratuito e un tramonto mozzafiato.

Il programma della serata prevede, in apertura, Federico Cassettaaka Tape. (altro…)

Invito conferenza stampa
Spettacolo inaugurale Todi Festival 2017

Giovedì 24 Agosto 2017 – Ore 11:30

Mercato Vianova – Via Mazzini 15 – Perugia

(altro…)

Todi Festival tra innovazione e novità, dieci debutti nazionali e quattro produzioni nel cartellone della trentunesima edizione

Contaminazione, innovazione e novità contraddistinguono il cartellone della trentunesima edizione del Todi Festival, in programma dal 26 agosto al 3 settembre.

Le scelte del direttore artistico Eugenio Guarducci si confermano nella volontà di proporre un festival che abbracci le arti performative in maniera completa e che, allo stesso tempo, dia spazio a progetti nuovi che proprio sui palchi di Todi avranno modo di debuttare a livello nazionale. 

Una volontà precisa che trova conferma nei dieci debutti che arricchiscono il programma, quattro dei quali sono produzioni o co-produzioni proprio di Todi Festival. A cominciare dallo spettacolo con cui la trentunesima edizione sarà inaugurata, sabato 26 (ore 21, Teatro Comunale), ovvero Grisélidis, memorie di una prostituta di Coraly Zahonero, dagli scritti e le interviste di Grisélidis Réal, traduzione di Serra Yilmaz e Alberto Bassetti, per la regia di Juan Diego Puerta Lopez, con Serra Yilmaz nei panni della protagonista, accompagnata dal sax solista di Stefano Cocco Cantini. Lo spettacolo è prodotto da Todi Festival, I Due della Città del Sole e Golden Show. (altro…)

Invito Conferenza Stampa SOTTOCOSMO

Martedì 22 Agosto 2017 – Ore 11:00

Musica Musica – Via Oberdan 51 – Perugia

(altro…)

Todi Festival, una kermesse diffusa per scoprire il territorio di Todi

Todi Festival vuole essere un appuntamento culturale a 360 gradi. Una vocazione che conferma anche con il cartellone della trentunesima edizione, che si svolgerà dal 26 agosto al 3 settembre. Una kermesse che spazia tra più generi e che, allo stesso tempo, coinvolge tutto il territorio di Todi e i suoi spazi, anche quelli più insoliti e segreti. Un festival diffuso, insomma, che abbraccia il centro storico e le frazioni, che accende i riflettori sui palchi per eccellenza, ma che ne crea di nuovi.

I luoghi del festival (altro…)

Todi Festival, l’arte di Marco Tirelli e Robin Heidi Kennedy in mostra

Personali degli autori del manifesto dell’edizione 2017, il 26 agosto le inaugurazioni 
Allo spazio Unu in esposizione le opere di Gianni Moretti, ai Voltoni Silvia Ranchicchio

Todi Festival è arte e tutto tondo. A partire dal suo manifesto, quest’anno firmato da Marco Tirelli e Robin Heidi Kennedy, A loro sono dedicate le mostre che il Comune di Todi sta organizzando in occasione della trentunesima edizione dell’evento, in programma dal 26 agosto al 3 settembre.

Le opere di Marco Tirelli saranno esposte alla Sala delle Pietre dei Palazzi Comunali, mentre quelle diRobin Heidi Kennedy saranno collocate nella Sala Affrescata del Museo Civico.

Per la Sala delle Pietre,  Marco Tirelli ha realizzato un’installazione composta da dieci tele di grandissime dimensioni, in diretta relazione con lo spazio architettonico. Nel solco della sua poetica, dove la luce e l’ombra creano lo spazio, queste opere propongono all’occhio dell’osservatore l’enigma del visibile. “Se del mondo vediamo solo ciò che la luce ci restituisce – si chiede l’artistica – quanto ha a che fare la pittura con la realtà?”. L’inaugurazione è prevista per sabato 26 agosto alle 18.

Si intitola La Sposa di Plutone, invece, la mostra di Robin Heidi Kennedy, ed è composta da sedici sculture in bronzo, gesso o resina raffiguranti vari personaggi mitici. Tra loro, il ricco dio degli inferi Plutone, perso in un triste e crudele amore per la bella e pura Persefone, da lui rapita e trascinata nella fredda penombra del purgatorio. Troveremo anche la dea dell’abbondanza Demetra, madre di Persefone, il cui tenero amore per la figlia viene velato da una profonda tristezza nel saperla perduta tra le braccia del gelido Plutone. (altro…)

Todi Festival 2017 si prepara per il debutto, da oggi operativa la biglietteria di via Mazzini

Todi Festival si prepara per il debutto. La trentunesima edizione si svolgerà dal 26 agosto al 3 settembre. In attesa che il sipario si alzi sul palcoscenico del Teatro Comunale, dove Serra Yilmaz inaugurerà il cartellone con Grisélidis, memorie di una prostituta per la regia di Juan Diego Puerta Lopez, da oggi, sabato 29 luglio, è operativa la biglietteria di via Mazzini, a Todi.

All’ufficio, che si trova nello stesso stabile del Teatro Comunale, sarà possibile acquistare i biglietti degli spettacoli proposti, appunto, al Comunale, ma anche dei due appuntamenti in piazza del Popolo: Michelangelo con Vittorio Sgarbi, previsto per sabato 2 settembre, e Roberto Vecchioni che firmerà il concerto di chiusura, domenica 3 settembre.

I biglietti possono essere acquistati anche on line sul sito www.todifestival.it e cliccando direttamente sullo spettacolo a cui vuole partecipare, oppure sul sito www.ticketitalia.com.

(altro…)

Todi Festival 2017 si presenta alla Città, il sindaco Ruggiano: “Un programma straordinario”

L’edizione 2017 di Todi Festival si è presentata alla Città. Nella sala del Consiglio, in piazza del Popolo, il sindaco Antonino Ruggiano e il direttore artistico della manifestazione, Eugenio Guarducci, insieme all’assessore alla Cultura, Claudio Ranchicchio, e al direttore generale del festival, Daniela De Paolis, hanno incontrato cittadini e associazioni per illustrare gli eventi previsti a Todi dal 26 agosto al 3 settembre e il filo conduttore di un cartellone che, anche quest’anno, punta su innovazione, contaminazione e su originalità delle preposte, in larga maggioranza dei debutti nazionali o delle esclusive.

Il direttore artistico, nel ringraziare il nuovo sindaco e l’amministrazione per aver confermato la fiducia nei suoi confronti dopo l’edizione del 2016, ha evidenziato come le scelte artistiche operate abbiano puntato a creare un cartellone che sapesse coinvolgere il pubblico, senza rinunciare a dare spazio ai nuovi linguaggi. (altro…)

Invito Presentazione Todi Festival 2017

Martedì 18 Luglio 2017 – Ore 18:00

Sala del Consiglio – Piazza del Popolo – Todi
(altro…)

Todi Festival, con Michelangelo protagonista l’arte immortale

Il nuovo spettacolo di Vittorio Sgarbi tra teatro contemporaneo, musica e videoproiezioni

Dopo lo straordinario successo dello spettacolo teatrale Caravaggio  durante cui Vittorio Sgarbi ha condotto il pubblico in un percorso trasversale fra storia dell’artista ed attualità  del nostro tempo, parte una nuova esplorazione sull’universo Michelangelo. A presentare al pubblico umbro il nuovo spettacolo del professore e critico d’arte ferrarese, Michelangelo, in anteprima assoluta per l’Umbria, il prossimo 2 settembre (ore 21) in piazza del Popolo a Todi, sono l’associazione Umbra della Canzone e della Musica d’Autore e Todi Festival. Lo spettacolo rientra nel cartellone della trentunesima edizione del festival di teatro, danza, musica, arti visive e letteratura previsto dal 26 agosto al 3 settembre.  (altro…)

Con Todi Festival alla scoperta dei Giardini Segreti della città

A caccia di palcoscenici casalinghi per la rassegna di musica indipendente prevista dall’1 al 3 settembre: come candidarsi per ospitare l’evento

Un concerto dove non te lo aspetti, un evento in un luogo che solo pochi hanno la fortuna di conoscere. Terrazzi privati, palcoscenici insoliti e inediti. O più semplicemente Giardini Segreti. 

Giardini Segreti è una rassegna di musica indipendente che trova spazio nel cartellone della trentunesima edizione di Todi Festival, in programma dal 26 agosto al 3 settembre

Ideata da un gruppo di giovani tuderti con la collaborazione dei folignati di Formato Ridotto Live, la rassegna si terrà dall’1 al 3 settembre.

 L’evento punta a valorizzare l’ascolto e la scoperta e trova spontaneamente casa a Todi rispettando la vocazione della città come teatro culturale e d’ispirazione.

Giardini Segreti guarda alla valorizzazione del quartiere Valle Bassa, palcoscenico naturale di eccezionale bellezza che si affaccia sul tramonto offrendo giardini, terrazze e un serbatoio di empatia civica e forze positive. (altro…)

“Festivals in Umbria” 20 Giugno ore 11.30 – MAXXI Roma

Todi Festival tra i grandi eventi culturali presentati a Roma dalla Regione Umbria (altro…)

Todi OFF, a lezione di linguaggi contemporanei

Il progetto prevede quattro masterclass per il perfezionamento degli artisti

Grande protagonista della trentunesima edizione di Todi Festival è Todi OFF, una riflessione sul teatro contemporaneo immaginata per creare un effervescente cortocircuito fra il tradizionale pubblico del Todi Festival e le singolari proposte di nuovo teatro italiano; ma non solo. Todi OFF è anche un momento di formazione sui nuovi linguaggi artistici con l’obiettivo di fare di Todi un luogo di accoglienza e incontro per attori, osservatori, critici, spettatori e curiosi invogliati a scoprire nuove proposte della contemporaneità.

Il progetto Todi OFF, a cura di Teatro di Sacco, diretto da Roberto Biselli, in collaborazione con Stefania Minciullo, con il supporto organizzativo di Biancamaria Cola, si rivolge tanto al pubblico, quanto agli “addetti ai lavori”. Un vero e proprio spin off di Todi Festival con una rassegna di sette spettacoli selezionati da cinque critici che saranno presenti a Todi per approfondimenti e confronti con il pubblico, e con momenti puramente di formazione rivolta agli artisti.

Ad attori e danzatori sono dedicate le quattro masterclass con altrettanti maestri di teatro e danza: Elena Bucci, Roberto Latini, Michele Sinisi e Giovanna Velardi.

Le quattro masterclass, che si svolgeranno durante il Festival, sono aperte a tutti in modo da contribuire a una possibile formazione continua in Italia per chi voglia trovare occasioni di confronto e verifica del proprio operare artistico.

Questi i quattro percorsi di studio proposti: (altro…)

Presentato il cartellone della
trentunesima edizione di Todi Festival

Tutti gli appuntamenti dell’attesa kermesse, a Todi dal 26 Agosto al 3 Settembre 2017

Si inaugura con l’atteso debutto di Grisélidis e si chiude sulle note di Roberto Vecchioni


Presentato il cartellone della trentunesima attesa edizione di Todi Festival, kermesse di teatro, musica, arti visive e letteratura, ideata e fondata nel 1987 da Silvano Spada e affermatasi nel tempo come uno dei più importanti appuntamenti culturali della Regione Umbria e tra i più apprezzati del panorama nazionale.

Innovazione, contaminazione, formazione: Todi Festival 2017 è pronto a iniziare. Confermata la Direzione Artistica di Eugenio Guarducci e l’organizzazione a cura dell’Agenzia Sedicieventi, dopo la sfida vinta per l’edizione del trentennale celebrata lo scorso anno, la manifestazione si svolgerà a Todi dal 26 agosto al 3 settembre.

L’edizione 2017 del Festival è stata presentata mercoledì 7 giugno al Salone d’Onore di Palazzo Donini.

“Fatto trenta, facciamo trentuno” ha esordito il Direttore Artistico Eugenio Guarducci. “Non posso che ringraziare coloro i quali hanno creduto di nuovo in noi per il proseguo di questa avventura ovvero Comune di Todi e Regione Umbria. Con grande convinzione ci siamo messi al lavoro, questa volta con più tempo a disposizione, per mettere a punto una proposta artistica e culturale che punta a offrire qualità e innovazione, consolidando, allo stesso tempo, il rapporto con la città di Todi. Questo è un lavoro che parte da lontano, da chi mi ha preceduto e che voglio ringraziare: Silvano Spada”.

“Si prosegue con convinzione lungo la strada iniziata lo scorso anno – ha commentato l’assessore alla Cultura del Comune di Todi, Andrea Caprini – La direzione artistica di Eugenio Guarducci e il lavoro svolto da tutto lo staff ha risposto in pieno alle esigenze del Comune, dal punto di vista artistico, ma anche di recupero e valorizzazione del territorio. Abbiamo scommesso, cinque anni fa, sul rilancio del Festival, realtà di cui Todi non può fare a meno”.

“I presupposti per un’edizione di successo ci sono tutti” ha sottolineato la presidente della Regione, Catiuscia Marini, a cui sono state affidate le conclusioni della conferenza stampa di presentazione. “L’offerta artistica è di grande qualità e mi piace sottolineare la volontà del direttore artistico di coinvolgere le realtà umbre, di dare spazio a chi rappresenta, con dignità, un importante pezzo di cultura della nostra regione, e allo stesso tempo, di aprire al pubblico luoghi della città insoliti, anche intimi. Un’occasione importante per far conoscere Todi in maniera completa”.  

Ad accompagnare la promozione e lo svolgimento del Festival, l’evocativa immagine di Marco Tirelli e Robin Heidi Kennedy, autori del manifesto ufficiale. Prosegue così la tradizione di affidare a celebri artisti contemporanei l’immagine dell’evento. L’idea centrale del manifesto, come spiegano i due autori, è la concezione del Festival come luogo per eccellenza della rappresentazione teatrale e della rivelazione notturna. Nell’oscurità della notte una luce svela l’incontro tra un astro notturno e una maschera teatrale, simboli della loro idea di festival e ispirazione per la realizzazione di quest’opera, in cui una sfera di Tirelli e un volto della Kennedy, fondendosi, danno vita ad un’immagine unica in cui confluiscono entrambe le loro visioni.

In omaggio ai due artisti, il Comune di Todi sta programmando le rispettive personali che verranno allestite presso le sale dei Palazzi Comunali. 

Scopri tutti gli appuntamenti di Todi Festival 2017 !

(altro…)