Il codice del volo

  • Teatro Istituto agrario Ciuffelli
  • Domenica 25 Agosto – Ore 11:00
  • Ingresso Gratuito con prenotazione obbligatoria
  • Info Prenotazioni

Quando avrete imparato a volare camminerete sulla terra guardando il cielo, perchè è li che siete stati ed è li che vorrete ritornare”

Leonardo Da Vinci

Flavio Albanese racconta la vita, le peripezie, i miracoli e i segreti del più grande genio dell’umanità, la sua particolarissima personalità, ma soprattutto la sua voglia di conoscere e insegnare.

Perché Leonardo voleva volare? Lo spiega Zoroastro, il suo allievo, il suo giovane di bottega, ovvero l’assistente e suo amico fedele: Tommaso Masini. È proprio lui che ha sperimentato una delle più ardite invenzioni del Maestro: la “macchina per volare”.

Gli spettatori conosceranno la storia, l’umanità e sopratutto il modo di pensare di un genio poliedrico e originalissimo che è il simbolo del nostro Rinascimento. Protagonista assoluta è la curiosità, l’inquieta tensione dell’uomo verso la scoperta, l’incredibile capacità umana di arrivare oltre i limiti che la natura sembra imporci.

Leonardo – dice Flavio Albanese – mi ha insegnato a non aver paura di volare. Tutto è sempre sotto i nostri occhi, domande e risposte. E’ il pensiero che genera la materia, non la materia che genera il pensiero.”

  • Debutto nazionale
  • Scritto, diretto e interpretato da Flavio Albanese
  • Collaborazione artistica Marinella Anaclerio
  • Disegno luci Valerio Varresi
  • Assistente alla regia Vincenzo Lesci